Ransomware, attacco hacker

Donna uccisa da Ransomware: Primo caso nella storia.

Germania: Per la prima volta in assoluto, un attacco Ransomware causa la morte di una persona. Si tratta di una donna in gravi condizioni che necessitava di un ricovero urgente presso la Düsseldorf University Clinic.

La struttura però è stata costretta a dirottare il ricovero verso l’ospedale di Wuppertal (distante 32km) a causa del blocco dei sistemi di accettazione e gestione attaccati dal Ransomware. Il tempo perso durante il trasferimento non ha permesso di intervenire in tempo utile per salvarle la vita.

L’attacco in realtà non era neanche indirizzato all’ospedale ma alla vicina università: La Heinrich Heine University. Gli ignoti autori, una volta contattati dalle autorità di polizia informatica di Duesseldorf sono stati informati dell’errore ed hanno interrotto l’attacco fornendo la chiave di decriptazione dei dati compromessi dal malware, dopodiché si sono dileguati.

Gli inquirenti stanno valutando se indagare gli ignoti autori dell’attacco per omicidio colposo e attivare delle procedure investigative più approfondite per assicurare i colpevoli alla giustizia.